copertina articolo Italo vs Trenitalia

Italo vs Trenitalia sui social

Probabilmente la gestione della crisi non è tra le possibili abilità di un social media manager perchè sembra che tanti brand abbiamo un po’ battuto la testa sui propri profili, sconsiderate affermazioni, post usciti più dalla penna di un’adolescente in piena crisi emotiva che da un social media specialist. Barilla e Melegatti insegnano!

La settimana nei grafici di AMICO è stata intensa: ecco il perchè.

Italo Treno, nei giorni precedenti, ha promosso sui suoi social una promozione: sconti sul biglietto per andare al Family Day del 30 gennaio nella capitale (applicabile in quella giornata a tutti i biglietti da e per Roma con il codice FAMILY30).
Dopo la spiegazione data dall’azienda di trasporto ferroviario sulla pagina Facebook, gli animi invece di placarsi si sono infuocati tant’è che, molti clienti, hanno deciso di aprire la pagina Facebook con la campagna “Boicotta Italo“, meme ironici e hashtag per l’occasione (ironico e sottile l’hashtag #evITALO).

In una settimana, dal 25 al 31 gennaio, Italo Treno ha perso 974 likes sulla sua pagina ufficiale.

Perdita fanbase Facebook di Italo

Perdita fanbase Facebook di Italo

Il tema è delicato e la mancata tempestività nella pubblicazione è indice, in questo caso, di superficialità. Il ritardo sui social è notevole: solo in tarda serata hanno cominciato a proliferare i commenti negativi su Facebook. E nessuna risposta ai commenti degli utenti da parte di Italo Treno.

Solamente la mattina del 25 è arrivata l’apparizione del seguente post che ha totalizzato il più alto numero di comment: 5.112.

Post scuse Italo su Facebook

Post scuse Italo su Facebook

Trenitalia rilancia ed è guerra a colpi di promozioni. Per San Valentino, chi viaggia in coppia sulle Frecce Trenitalia, potrà spendere la metà con Speciale 2×1, l’offerta che permette di viaggiare il sabato in due pagando un solo biglietto su tutti i treni nazionali.

Nella settima Italo twitta 7 volte mentre Trenitalia ben 87, con un vertice di tweet (30) nella giornata del 28 gennaio.

Italo vs Trenitalia su Twitter

Italo vs Trenitalia su Twitter

Comunque la si può pensare, il tema delle unioni civili e il relativo Ddl Cirinnà sta dividendo l’Italia in due ed offrire uno sconto appositamente dedicato a una manifestazione significa, in un certo senso, schierarsi. Le aziende non devono MAI schierarsi su questioni ideologiche, politiche, religiose. Non bisogna sottovalutare per nessun motivo il marketing e tanto meno i social network considerandoli semplici vetrine espositive.

Al prossimo monitoraggio!